• Sii sano il Messaggero

1.693 visite

Dieta, come dimagrire dopo gli stravizi delle vacanze

Cosa, quanto e come mangiare per tagliare i chili presi in estate

Tra chili di troppo accumulati durante i mesi più caldi, gli stravizi delle ferie a pranzo e a cena, in alcuni casi anche l’attività fisica inferiore rispetto a quella abitualmente praticata durante l’anno, gli effetti dell´estate si sentono eccome.

Il mese di settembre fino all´inizio di ottobre rappresenta un periodo critico. Soprattutto a tavola. E allora bisogna correre ai ripari. Come? Cercando di rientrare nei ranghi, con un regime alimentare ad hoc. Il migliore: la dieta mediterranea.


La verdura di stagione, come e perché di staibene

 

Quanti chili devi perdere? Scoprilo con il Check up del peso

 

 

Perdere peso con la piramide alimentare

La dieta mediterranea è un regime alimentare che tutti ci invidiano. Il motivo? Semplice. Dà un´occhiata ai suoi vantaggi: è facile da seguire, buono da gustare, vario ed equilibrato. Insomma: praticamente perfetto.

Per capire meglio in che cosa consiste, bisogna tenere presente questo schema fondamentale: il 55-60% proviene dai carboidrati, il 25-30% dai grassi e il 15% dalle proteine. Il tutto, secondo lo schema della piramide alimentare:

  • frutta e verdura di stagione (5 porzioni al giorno);
  • pasta, riso, cereali e derivati;
  • carne, pesce, legumi, latte o latticini, uova;
  • grassi e zuccheri

 

 

I vantaggi della dieta mediterranea

 

La dieta mediterranea ha praticamente solo lati positivi. È la dieta per antonomasia: varia, equilibrata, corretta, gustosa, completa. È una formidabile arma di prevenzione per la salute. E sì, sembra proprio fatta apposta per dimagrire senza causare danni all´organismo (al contrario di tante diete, anche di moda, che sono invece spesso controproducenti per il corpo, oltre che quasi inutili…). E il motivo è chiaro: fa mangiare di tutto, senza privare di questo o quell´alimento che, magari anche in dosi molto limitate, devono comunque essere presenti in un´alimentazione regolare, per consentire un funzionamento corretto di tutte le funzioni vitali.

 

Leggi anche: Diete, ecco chi vince fra le due che funzionano meglio

 

…e gli svantaggi…

 

( …segue)….

Tag:,
Redazione Staibene

}